L’IoT al servizio della sicurezza in auto dei più piccoli – Internet4Things

L’IoT al servizio della sicurezza in auto dei più piccoli – Internet4Things

Un dispositivo anti-abbandono targato by Vodafone pensato per la sicurezza dei bambini in auto. V-Baby Alert tutela i più piccoli da chiunque sia alla guida dell’auto e, grazie a un sistema di notifica multiplo, avvisa tempestivamente i contatti configurati se il bambino viene lasciato da solo in auto. V –Baby Alert è rivolto alle famiglie con bambini al di sotto dei 4 anni. È conforme alla normativa vigente ed è compatibile con tutti i seggiolini auto omologati.

Un cuscino smart è collegato via Bluetooth a un dispositivo connesso, grazie alla V-Sim di Vodafone, dotato di un ricevitore GPS e di un accelerometro in grado di rilevare quando la macchina è ferma o in movimento e la sua posizione. Grazie a questa configurazione V –Baby Alert comunica tempestivamente una situazione di rischio avvertendo fino a sei contatti configurati inviando l’esatta posizione dell’auto, offre una maggiore tutela dei bambini a bordo e una maggiore tranquillità ai genitori.

Come funziona V-Baby Alert

Se l’auto è ferma da più di dieci minuti e il cuscino rileva  la presenza di un bambino seduto sul seggiolino, il dispositivo connesso con V-Sim invia una notifica al contatto principale. Se non è una situazione di rischio, la persona contattata può interrompere l’allarme attraverso l’app. Se invece il contatto di riferimento non annulla l’emergenza, V-Baby Alert farà partire una chiamata.

Se il contatto principale non risponde, il dispositivo contatta fino a cinque contatti di emergenza configurati nell’applicazione inviando loro la posizione dell’auto. Per ognuno il server effettua tre tentativi di contatto (due chiamate e un sms) di modo che qualcuno possa intervenire tempestivamente.

Come per tutti i dispositivi connessi di Vodafone, è necessario scaricare l’app V by Vodafone e seguire la procedura. Al termine dell’attivazione l’utente verrà invitato a scaricare l’app Tata da utilizzare quotidianamente per la gestione del dispositivo.