IoT sostenibile: Elrond si unisce alla Trusted IoT Alliance – cripto-valuta.net

IoT sostenibile: Elrond si unisce alla Trusted IoT Alliance – cripto-valuta.net

La Trusted IoT Alliance ha appena accolto Elrond come nuovo membro: il network, con la sua elevata produttività, porterà interessanti benefici all’Internet of Things.

IoT sostenibile: Elrond si unisce alla Trusted IoT Alliance - Elrond si unisce alla Trusted IoT Alliance

Internet of Things: Elrond nuovo membro della TIoTA

La società tecnologica, Elrond, ha appena annunciato di essere un membro ufficiale della Trusted Internet of Things Alliance (TIoTA), un grande gruppo costituito da oltre 50 aziende che stanno collaborando per creare sistemi di supporto multipli per facilitare l’adozione dell’IoT mediante l’implementazione della tecnologia blockchain.

In generale, la TIoTA si impegna da sempre a siglare partnership con le principali aziende di tutto il mondo, per supportare l’adozione dell’IoT migliorando gli standard, creando opportunità più significative e sfruttabili per sviluppare nuove soluzioni IoT.

Grazie alla rete Elrond, tutti i membri potranno beneficiare di una migliore efficienza sotto forma di commissioni di transazione più economiche e una produttività molto più elevata.

Ciò migliorerà senza dubbio l’esperienza dell’utente (UX) presso tutti i membri della TIoTA. Il team di Elrond è sicuro che la rete con la sua velocità e la sua scalabilità assicurerà rilevanti benefici all’ecosistema IoT.

Secondo quanto riportato, attraverso significativi progressi in Secure Proof of Stake e Adaptive State Sharding, sarà possibile raggiungere facilmente la scalabilità.

Adesso la rete Elrond è pronta per affrontare una nuova fase di Internet, che richiederà la necessità di garantire uno scambio continuo e rapido di informazioni e dati.

Anche Beniamin Mincu, CEO e fondatore di Elrond, ha notato:

L’adesione alla Trusted IoT Alliance rappresenta un significativo passo in avanti per la blockchain pubblica e per far fiorire l’economia digitale“.

Il futuro dell’IoT entro il 2025

Secondo il McKinsey Global Institute, entro il prossimo anno ci saranno quasi 30 miliardi di dispositivi con una connessione Internet diretta.

La TIoTA spera di raggiungere uno spazio sicuro, altamente scalabile per l’IoT entro il 2025. Il TIoTA è già costituito da importanti operatori nel settore della tecnologia e della finanza: l’elenco dei suoi membri comprende Bosch, Cisco, KPMG, Siemens, Consensys e VeChain. 

Siamo entusiasti di lanciare una serie di sfide IoT volte a risolvere problemi reali e a promuovere la convalida di applicazioni e soluzioni Internet industriali”, sottolinea una nota della Trusted IoT.

Per il prossimo futuro diversi attori competeranno per progettare soluzioni Internet industriali, che affrontano problematiche concrete e di elevato valore aggiunto per le future generazioni e per l’Internet of Things.

Le sfide future rappresentano un’eccellente opportunità per gli utenti finali che saranno in grado di affrontare la sfida tecnologica mediante l’adozione di soluzioni Internet all’interno dei modelli e processi aziendali.