Arrow Electronics allarga ai moduli IoT wireless di nuova generazione – Top Trade

Arrow Electronics allarga ai moduli IoT wireless di nuova generazione – Top Trade

I moduli Sharky sono stati sviluppati in collaborazione con la società di progettazione italiana Midatronics

Arrow Electronics ha introdotto Sharky, una famiglia di moduli radio sviluppati in collaborazione con la società di progettazione italiana Midatronics.

A lor il compito di mettere a punto un rapido sviluppo di dispositivi basati sull’IoT con le prestazioni del microcontrollore wireless dual-core STM32WB55 di STMicroelectronics, ad elevata efficienza energetica. I moduli Sharky sono stati

Il cuore di questi moduli è il microcontrollore STM32WB55, che integra un transceiver RF a 2,4 GHz per supportare gli stack Bluetooth 5 (incluso BLE), Thread e ZigBee. La sua architettura con dual core Arm Cortex-M consente di realizzare sicure applicazioni real-time con prestazioni a 64 MHz grazie al core Cortex-M4F e con la gestione contemporanea del sottosistema radio e dei task di sicurezza sul Cortex-M0+ co-integrato e completamente indipendente.

I moduli Sharky MDX-STWBP-01 e MDX-STWUP-R01 offrono all’utente, rispettivamente, la scelta fra un’antenna PCB a bordo o un connettore UFL per il collegamento di un’antenna esterna. Nel microcontrollore è integrato un convertitore balun per la connessione di antenna. In alternativa, i moduli Sharkypro MDX-STWBC-R01 e MDX-STWBW-R01 offrono la scelta fra un’antenna nel chip o l’assenza dell’antenna.

Questi moduli, compatti e ad alta efficienza energetica, assorbono solo 13 nA in modalità shutdown e 600 nA in standby con l’MCU real-time clock e la RAM alimentata. Con una sensibilità del ricevitore di -96 dBm e una potenza RF d’uscita programmabile, anche la corrente attiva è di soli 4,5 mA con ricezione e trasmissione a 0 dBm. L’utente può utilizzare i propri dispositivi sull’IoT con la massima sicurezza grazie alle caratteristiche del microcontrollore come la hardware-based encryption, la PKA (Public Key Authorisation) e l’RNG (Random Number Generator) e con una chiave customer key storage per tenere nascosti i dati fondamentali.

Questi moduli sono offerti con cristalli RF (32 MHz) e 32,7 kHz, richiesti dalla MCU già predisposta, e sono pronti per iniziare a funzionare immediatamente. Gli utenti possono accelerare i loro progetti grazie ai vantaggi dell’ecosistema di sviluppo STM32Cube di ST, che fornisce i tool di configurazione della MCU, il middleware e le nuove estensioni per l’STM32WB55, ivi inclusi i driver periferici, le librerie per la connettività e un tool di monitoraggio per il collaudo RF.